Viaggiare in treno per rispettare il nostro pianeta

Viaggiare in treno per rispettare il nostro pianeta

Home » Business » Viaggiare in treno per rispettare il nostro pianeta

Il nostro pianeta ha bisogno di essere protetto e preservato. Ognuno di noi può prendersi l’impegno di compiere dei gesti rispettosi della natura, per esempio evitando gli sprechi e scegliendo i mezzi di trasporto meno inquinanti. Per la Giornata della Terra, che si svolge il 22 aprile, la piattaforma di viaggio GoEuro, ha analizzato l’impatto dei viaggi nei confronti della natura. GoEuro ha studiato 15 tratte europee per le quali ha confrontato le emissioni di CO², cioè diossido di carbonio, di aerei e treni, la quantità di carburante utilizzata ed il tempo di percorrenza. La ricerca di GoEuro per la Giornata della Terra ha messo in conto i tempi utili per i controlli di sicurezza ed il check-in in aeroporto ed il tempo che si impiega per spostarsi dagli aeroporti alle stazioni ferroviarie. L’interessante analisi considera i litri di benzina equivalenti ed energia consumata nella produzione e distribuzione di elettricità e carburante. I dati sulle emissioni di CO² e dei consumi di carburante sono tratti da Ecopassenger mentre la durata delle tratte di treni ed aerei è desunta dai dati interni di GoEuro del 26/04/2017. Il treno permette di ridurre le emissioni di diossido di carbonio, consumare meno materie prime e ridurre i tempi di percorrenza, a tutto vantaggio dei viaggiatori e dell’ambiente.

Per andare da Marsiglia a Lione, il treno consente di risparmiare 121 kg di emissioni di CO² perché l’aereo arriva a 123,1 kg contro i 2 kg del treno. I litri di energia risparmiati sono 44 mentre il tempo che si guadagna è pari ad 1 ora e 27 minuti. Col treno da Milano a Zurigo si rispetta la natura perché il risparmio in termini di emissioni è piuttosto forte: ben 102 kg; invece, i litri di energia risparmiata sono 40. Per quanto riguarda il tempo di percorrenza la differenza è minima, ed è di 15 minuti. I dati di GoEuro dimostrano che per giungere da Bruxelles a Parigi è meglio il treno perché si riduce il tempo di percorrenza di 2 ore e 38 minuti. Le emissioni di CO² si contraggono di 119 chili perché le emissioni dell’aereo sono 122,1 kg e quelle del treno 3,3 kg. In termini di energia, i litri risparmiati ammontano a 44 litri. È amica della natura anche la rotta ferroviaria da Londra a Manchester. In treno si risparmiano emissioni di diossido di carbonio per 110 chili mentre di energia si arriva a 44 litri. Ottimo anche il risparmio di tempo che è di 1 ora e 21 minuti. Dai dati di GoEuro emerge che prendendo il treno da Londra a Parigi si evita lo spreco di 38 litri di energia e non si emettono 106 kg di CO²; il tempo risparmiato è invece minimo perché è di 0:09 minuti.



È possibile ridurre notevolmente le emissioni di diossido di carbonio scegliendo di andare in treno da Monaco di Baviera a Francoforte. Per questo percorso i kg di CO² non emessi sono 103 e l’energia risparmiata è pari a 43 litri. Da Monaco di Baviera a Francoforte col treno il viaggio consente di guadagnare 0:21 minuti. La ricerca di GoEuro svela che da Valencia a Barcellona in treno si possono risparmiare fino a 40 litri di energia. Le emissioni di diossido di carbonio che si evitano sono 103 chili mentre il tempo risparmiato è di 0:16 minuti. Arrivare da Monaco di Baviera a Vienna prendendo il treno è un gesto etico perché la quantità di CO² risparmiato è di 123 chili. La differenza della durata del viaggio è di soli 15 minuti, ma i litri di energia risparmiata sono 49.

La ricerca di GoEuro per la Giornata della Terra svela che la tratta ferroviaria da Barcellona a Madrid è vincente sotto tutti i punti di vista. La percorrenza è più breve di 1 ora e 15 minuti, si evitano 98 kg di emissioni di CO² e l’energia risparmiata è pari a 35 litri. Prediligendo il treno per la tratta fra Madrid e Valencia non soltanto si riducono le emissioni di diossido di carbonio, ma si risparmia tempo. Infatti, l’energia non sprecata è pari a 37 litri, le emissioni sono 97 chili ed il tempo è 1 ora e 28 minuti. Per arrivare da Milano a Roma, col treno i litri di energia che non si sprecano sono 34. Le emissioni di CO² invece sono 89 chili. Molto alto anche il risparmio di tempo che è di 1 ora e 06 minuti.

È possibile risparmiare 87 chili di diossido di carbonio e 30 litri di energia se il viaggio da Madrid a Malaga si compie in treno. Con questa scelta il percorso di viaggio è più corto di 47 minuti. secondo GoEuro la tratta da Madrid a Siviglia in treno consente di non sprecare 28 litri di energia e di risparmiare 55 minuti rispetto all’aereo. Per quanto riguarda le emissioni il valore è di 81 kg. Il treno aiuta a proteggere l’ambiente e a trascorrere meno tempo in viaggio anche per chi giunge da Amsterdam a Bruxelles. Le emissioni di diossido di carbonio sono inferiori di 79 chili, l’energia risparmiata di 32 litri e il viaggio dura in meno 1 ora e 39 minuti. In Italia conviene scegliere il treno se si vuol arrivare a Venezia partendo da Roma. La tratta ferroviaria consente di risparmiare 78 chili di emissioni di CO² e 29 litri di energia.

Tutti i dati sono visibili qui: www.goeuro.it/treni/

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.
Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.



Redazione VdC

About Redazione VdC

Ti piacerebbe entrare nella redazione di Voci di Città? Hai sempre coltivato il desiderio di scrivere articoli e cimentarti nel mondo dell’informazione? Allora stai leggendo il giornale giusto. Invia un articolo di prova, a tema libero, all’indirizzo e-mail entrainvdc@vocidicitta.it. L’elaborato verrà letto, corretto ed eventualmente pubblicato. In seguito, ti spiegheremo come iscriverti alla nostra associazione culturale per diventare un membro della redazione.


Commenta con Facebook!

Stampa questa pagina


Tags

Ti potrebbero interessare anche:

sgroi