Gli eventi a Bologna per il 72° anniversario della Liberazione

Gli eventi a Bologna per il 72° anniversario della Liberazione

Home » Attualità » Gli eventi a Bologna per il 72° anniversario della Liberazione

BOLOGNA – L’anniversario della Liberazione è un momento di celebrazione, di riflessione e anche di festa per far conoscere e riportare alla memoria i momenti che segnarono, dopo anni di dolore e distruzione, la fine della guerra e del fascismo e l’avvio della rinascita di Bologna, del Paese e dell’Europa.

Per ricordare il giorno della liberazione di Bologna, venerdì 21 aprile a partire dalle 10 in piazza Nettuno e poi a porta Mazzini e in via Portanova deposizione di corone alle lapidi e alle 17 al Sacrario dei Caduti Partigiani in piazza Nettuno la lettura collettiva “Parole dalla Resistenza”.  Sabato 22 aprile in via Gorki, 10 l’intitolazione a Lino “William” Michelini del Centro Civico Corticella, alla presenza del sindaco Virginio Merola e del presidente dell’ANPI nazionale Carlo Smuraglia. Dal 22 al 25 aprile al Cinema Lumière “Resistenza!“, una rassegna patrocinata dal Comitato provinciale della Resistenza e della Lotta di Liberazione e in collaborazione con Anpi e Istituto Storico Parri Emilia-Romagna. Quattro appuntamenti per celebrare i valori della Resistenza e la lotta contro il nazifascismo.



Al Museo della Resistenza, con prenotazione, numerose iniziative per ricordare: domenica 23 aprile filmati, visite guidate e caccia al tesoro, martedì 25 oltre alle visite, letture guidate per bambini e maratona di letture sulla Resistenza. Lunedì 24 aprile, alle 20, con partenza da via Broccaindosso, Fiaccolata sui luoghi della Resistenza organizzata con l’associazione “Prendiparte”. Martedì 25 aprile, 72° anniversario della Liberazione, alle 9,45 nel Chiostro della Basilica di Santo Stefano, deposizione di una corona alle lapidi dei Caduti in guerra. Alle 10,30, in piazza Nettuno la celebrazione solenne che si aprirà con l’alzabandiera con picchetto Militare d’Onore e la deposizione di corone al Sacrario dei Caduti Partigiani e alla lapide dell’ANEI.
Interventi di: Anna Cocchi presidente dell’ANPI provinciale, Virginio Merola sindaco di Bologna e Laura Boldrini presidente della Camera dei Deputati. Alle 12, al giardino di Villa Cassarini a Porta Saragozza, deposizione di una corona alla lapide in ricordo delle vittime omosessuali nei campi di sterminio nazisti. Dalle 16,30 alle 18,30, in piazza Maggiore il Gran Ballo della Liberazione in collaborazione con le associazioni di ballo tradizionale bolognese.

Anche nei Quartieri, a partire dal 20 aprile, diversi appuntamenti per celebrare l’anniversario:

Borgo Panigale – Reno
Navile
Porto-Saragozza
San Donato-San Vitale
Santo Stefano

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.
Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.



Condividi il tuo punto di vista!
Voci di Città

About Voci di Città

Ti piacerebbe entrare a far parte della redazione di Voci di Città? Hai sempre coltivato il desiderio di scrivere articoli e cimentarti nel mondo dell’informazione? Allora stai leggendo il giornale giusto. Invia un articolo di prova, a tema libero, all’indirizzo e-mail redazione@vocidicitta.it. L’elaborato verrà poi letto, corretto ed eventualmente pubblicato. In seguito, ti spiegheremo come iscriverti alla nostra associazione culturale per diventare un membro della redazione.

Valuta l'articolo!
Totale: 0 Media: 0


Commenta con Facebook!

Stampa questa pagina


Tags

Ti potrebbero interessare anche: